Home News Top News PFM: il 27 ottobre è uscito "Emotional Tattoos"

PFM: il 27 ottobre è uscito "Emotional Tattoos"


Nuovo album per la Premiata Forneria Marconi

La Premiata Forneria Marconi torna alla forma canzone con l'album 'Emotional Tattoos',  uscito il 27 ottobre.

Questa la tracklist:
– Italian version –
1. Il Regno (7:12)
2. Oniro (6:06)
3. La lezione (5:08)
4. Mayday (5:56)
5. La danza degli specchi (6:03)
6. Il cielo che c’è (4:55)
7. Quartiere generale (5:27)
8. Freedom Square – instrumental (4:47)
9. Dalla Terra alla Luna (5:57)
10. Le cose belle (5:16)
11. Big Bang (5:07)

– English version –
1. We’re Not An Island (7:12)
2. Morning Freedom (6:06)
3. The Lesson (5:08)
4. So Long (5:56)
5. A Day We Share (6:03)
6. There’s A Fire In Me (4:55)
7. Central District (5:27)
8. Freedom Square – instrumental (4:47)
9. I’m Just A Sound (5:57)
10. Hannah (5:16)
11. It’s My Road (5:07)




Nelle due versioni italiana e internazionale, l'album vede Di Cioccio e Djivas occuparsi rispettivamente delle liriche in italiano e in inglese delle 11 tracce, non traduzioni ma creazioni parallele che toccano temi come l'impatto autodistruttivo dell'umanità sulla natura, il rapporto tra sogno e musica, ma anche politica e società, ognuna con un approccio diverso.
Ad esempio "Quartiere Generale" fotografa l'Italia di oggi con i nominati che dirigono una nazione mentre "Central District" parla di manie americane come l'abuso di farmaci e la ricerca di eterna giovinezza.

La musica mescola rock e prog, classica e pop e perfino ballad ("Le cose belle") con un impatto molto ritmico e tastieristico.
Alla chitarra, dopo l'addio di Franco Mussida, troviamo Marco Sfogli, che si diletta con interessanti assoli in brani come "Dalla Terra alla Luna" o "La lezione".
Ospite speciale in "Big Bang" il pianista Stefano Bollani.

Seguirà un tour mondiale che ripartirà 
da Torino (il 14 novembre), 
per proseguire a Genova e Zoetermeer in Olanda. 
Poi Giappone a gennaio per tre date a Tokyo e Osaka, 
di nuovo in Italia (Bologna, Milano, Brescia, Assisi, Roma, Napoli) 
ed infine in America tra aprile e maggio con tappe a San Paolo, Rio De Janeiro, Belo Horizonte e Porto Alegre (Brasile), Concepciòn e Santiago (Cile), 
Lima (Perù), Città del Messico e Gettysburg, New York e Chicago (Usa).

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.