Home News News Joey Alves: morto il chitarrista ritmico degli Y&T

Joey Alves: morto il chitarrista ritmico degli Y&T


Il chitarrista aveva 63 anni.

Joey Alves, chitarrista originario degli Y&T, è morto a 63 anni.
La sua scomparsa lascia il frontman Dave Meniketti come unico membro superstite della line-up storica degli Y&T.

In precedenza sia il batterista Leonard Haze (61 anni) sia il bassista Phil Kennemore (57 anni)  (entrambi fuoriusciti a suo tempo dalla band) erano morti per complicazioni di un cancro al polmone: Kennemore il 7 gennaio 2011, e Haze il 11 settembre 2016. La notizia della morte di Alves è stata annunciata da Meniketti su Facebook.

Meniketti ha scritto: "E' con grande tristezza che scrivo questo oggi, il chitarrista ritmico originale degli Y&T, Joey Alves, è morto alle 7:10 di questa mattina.
Ha sofferto di colite ulcerosa e di altre complicazioni che lo hanno portato alla morte
...
Joey è stato uno dei migliori chitarristi ritmici in ambito rock, e mi ricorderò sempre che suonando con lui venivano fuori accordi mostruosi.
Come
ha detto una volta Ronnie Montrose parlando di Joey: 'Ci sono chitarristi ritmici e poi c'è Joey. Una classe a parte ...' (...).
Era un ragazzo divertente che ha sempre suonato con l'atteggiamento giusto e con grande convinzione, ed è stato responsabile della scrittura di alcuni riff memorabili per gli Y&T nel corso degli anni. La sua amicizia e la sua presenza ci mancherà.  Questa è una grande perdita per tutta la famiglia Y&T. Joey  ora si unisce a Phil e Leonard nel paradiso del rock and roll".

Y&T, line-up 1987 (album "Contagious"): da sinistra Phil Kennemore, Joey Alves, Dave Meniketti e Jimmy DeGrasso

 


Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.