Home News News La Tempesta al Rivolta IV edizione: tutti i dettagli dell'evento a Marghera (Ve)


La Tempesta al Rivolta edizione n. 4: i dettagli del concerto del 6 dicembre


Sabato 6 dicembre 2014
La Tempesta al Rivolta IV
Centro Sociale Rivolta, Marghera (Ve)

via F.lli Bandiera, 45


Apertura cancelli 18:00
Ingresso €18,00

ECCO GLI ORARI DI TUTTE LE ESIBIZIONI E DEEJAY SET

http://www.latempesta.org/la_tempesta_al_rivolta_2014.php#orari

 

GUARDA QUI IL TRAILER DEL FESTIVAL

https://www.youtube.com/watch?v=D0Jbq52T1Lk&feature=youtu.be



Arriva alla quarta edizione il festival invernale de La Tempesta al Rivolta. Anche quest’anno il desiderio è quello di fare una festa gigantesca tutti assieme per vivere una giornata indimenticabile. La locandina di Alessandro Baronciani trova una Tempesta un po’ più trasognata del solito: suona la tromba mentre fluttua nello spazio circondata da dolciumi e stelle. I cancelli apriranno alle 18:00 e come sempre varrà la pena arrivare puntuali, lecca lecca e dolciumi verranno regalati ai primi mille ingressi per addolcire fin da subito ogni amarezza.

Il cartellone è davvero ricco. Ci saranno i Mellow Mood, il gruppo reggae Friulano che sta girando il mondo col suo ultimo album Twinz. Ci saranno i tre rockers di Pisa Zen Circus in versione buskers e siamo sicuri ci scalderanno acusticamente il cuore. Tre allegri ragazzi morti e Abbey Town Jazz Orchestra ci riporteranno a “Quando eravamo swing!”, ovvero le canzoni più belle del trio mascherato di Pordenone eseguite insieme all’eccezionale big band (tra le altre cose) del Summer Jamboree di Senigallia. Il Pan del Diavolo ci spingerà dentro al suo ultimo album FolkRockaBoom e chissà se ne usciremo più. Ci saranno i Fine Before You Came e quando ci sono loro siamo sempre felici perché possiamo gridare davvero a perdifiato. Pierpaolo Capovilla ci farà ascoltare dal vivo i brani di Obtorto Collo, il suo primo album solista pubblicato da La Tempesta il 27 maggio scorso. Ci sarà anche il Management del Dolore Post-Operatorio, uno dei gruppi preferiti della Tempesta: che sia l’inizio di una nuova storia d’amore? I Cosmetic presenteranno proprio al Rivolta il loro nuovissimo album Nomoretato. Paolo Baldini DubFiles chiuderà il festival e ci farà ballare col suo spettacolo al mixer e con i suoi ospiti illustri, ve lo ricordate quant’è stato bello l’anno scorso? Anche gli Universal Sex Arena avranno un nuovo disco in tasca da presentare, trattasi del freschissimo Romancitysm, da non perdere. Altrettanto freschi di pubblicazione per La Tempesta, i marchigiani Dadamatto ci faranno ascoltare dal vivo il loro bellissimo Rococò. Beatrice Antolini presenterà invece il suo ultimo EP Beatitude, sarà lei a dare il via al festival e questo è un altro ottimo motivo per arrivare presto. Come ogni anno ci sarà un ospite speciale a selezionare i dischi per farci ballare, un artista che non è su Tempesta ma che La Tempesta ama: quest’anno è il momento ok per Dario Brunori e siamo così felici che non vediamo l’ora arrivi il 6 dicembre. Quest’anno ci saranno quattro palchi.

 

Quest’anno non ci sarà prevendita.

www.latempesta.org

www.rivoltapvc.orgwww.sherwood.it

 

 


Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.