Home News News Virgil Donati: in concerto al Planet Live Club di Roma il 24 ottobre

Virgil Donati: in concerto al Planet Live Club di Roma il 24 ottobre


Virgil Donati sarà con la sua band al Planet Live Club di Roma il 24 ottobre.

Batterista australiano, ma, come il cognome lascia chiaramente intendere, di origini italiane, Virgil Donati è ormai considerato uno dei punti di riferimento in ambito prog fusion...

Conosciuto soprattutto per le sue numerose collaborazioni di rilievo - tra gli altri, ha prestato le sue bacchette a Planet X, Steve Vai, CAB, Scott Henderson, Steve Walsh , Tribal Tech, Frank Gambale, Derek Sherinian, Mark Boals, Dave Stewart, Mick Jagger, Josh Stone, Allan Holdsworth - Donati è molto apprezzato anche per la sua tecnica e la sua continua ricerca sullo strumento, in particolare per quanto riguarda l'utilizzo del doppio pedale. Non a caso, nel 2004 il batterista australiano si è guadagnato il titolo di best clinician da parte dei lettori della rivista Modern Drummer.

Il suo primo album solista, "Stretch", è del 1995, seguito da "Just Add Water" nel 1997. Con "In This Life" (2013), Donati si afferma definitivamente, oltre che come batterista, anche come compositore: la sua è una proposta musicale a tutto tondo, in cui la tecnica è indubbiamente presente ma sempre al servizio di un progetto armonico e compositivo dal respiro più ampio. Potremmo definirla "fusion moderna": sicuramente quella di "In This Life" è una collezione di brani che punta a soddisfare non solo i maniaci delle percussioni, ma anche tutti gli appassionati della buona musica strumentale.

LINE UP

Virgil Donati: drums
Anthony Crawford: bass
Isamu McGregor: keyboards
Andrè Nieri: guitar

PLANET LIVE CLUB & L'OTTAVA presentano VIRGIL DONATI BAND

PLANET LIVE CLUB
Via del Commercio, 36 - Roma
www.planetliveclub.com

INGRESSO 15 EURO

https://www.facebook.com/events/334124923404041/373990749417458

Fonte: Comunicato Stampa




Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.