Home News News Soen: i maestri del progressive tornano con il secondo album

Soen: i maestri del progressive tornano con il secondo album


E' difficile etichettare i Soen, ma se la musica progressive è "intrattenimento per coloro che si annoiano facilmente", allora la band svedese può essere facilmente inserita sotto questa voce.

Come il secondo album in studio 'Tellurian' mette in luce, i SOEN - ovvero il batterista Martin Lopez (ex Opeth, Amon Amarth), il cantante Joel Ekelf (Willowtree), il chitarrista Joakim Platbarzdis e il bassista Stefan Stenberg - non sono interessati a ciò che è semplice o superficiale. Il loro percorso musicale è ben più ambizioso e il risultato è un lavoro, accompagnato dallo splendido artwork del pittore messicano Josè Luis Lopez Galv¡n, che lancia costantemente delle sfide senza essere supponente o non godibile.
 
Le melodie sono intricate, il modo di suonare muscolare e i cori si stagliano in alto. Nel complesso, la sensazione è quella di una band il cui intento è molto in sintonia con il tipo di valori fondamentali (mestiere, emozione che va al di là  della precisione, l'importanza dell'artwork di un album, ecc), che sembra essere tornato in voga...
 
Prodotto da Platbarzdis, mixato dal leggendario vincitore di un Grammy David Bottrill (Tool, Smashing Pumpkins, Muse, King Crimson, ecc.) e masterizzato ai Bob Ludwig's Gateway negli Stati Uniti da Adam Ayan, anch'egli vincitore di un Grammy, "Tellurian" vede i SOEN partire dall'approccio del loro debutto "Cognitive" (2012, Spinefarm Records) e spingersi oltre in ambito musicale, ben sapendo di avere trovato la loro via.
 
Ritmico, sperimentale e fluente, 'Tellurian', si rivolge a chiunque abbia un orecchio per la musica di qualità , come ben dimostra il primo singolo / video 'Tabula Rasa'.
 
Musica per la testa e per il cuore.

Fonte: Ufficio Stampa NeeCee Agency




Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.