Home News News Caparezza: confermato al Rock In Roma 2014

Caparezza: confermato al Rock In Roma 2014


Un nuovo album e un nuovo tour in Italia segnano il grande ritorno del rapper pugliese, annunciato oggi su TeleCaparezza, il canale ufficiale di YouTube dell'artista.
Caparezza si muove nella provocazione e, il video di "Cover", brano contenuto nel nuovo disco d'inediti "Museica" (Universal Music), in uscita il prossimo 22 aprile, ne è l'ennesima prova.

Caparezza al Postepay Rock in Roma martedì 22 luglio e, anche stavolta, il live promette di far vivere al pubblico un susseguirsi di emozioni, tra i grandi successi e i brani dell'ultimo album.

Con il suo inconfondibile stile, l'artista racconta nel nuovo video le copertine di alcuni dei più grandi album della storia della musica, svelando sui titoli di coda la copertina del proprio album.

Il video è stato girato da Calu nel Mohave Desert, in California, dove l'artista pugliese si trovava per il mixaggio dell'album presso gli studi di Chris Lord Alge a Los Angeles e per la masterizzazione presso gli studi Gavin Lurssen.

A breve seguiranno maggiori informazioni sulla messa in vendita dei biglietti.

Prodotto da The Base, società  leader dell'intrattenimento, il "Postepay Rock in Roma" è cresciuto fino a diventare uno dei più grandi happening di musica in Europa e CAPAREZZA con il suo show assolutamente imperdibile, non poteva mancare!

Postepay Rock in Roma ha annunciato per il 2014:

Queens of The Stone Age (3 giugno)/ Billy Idol (9 giugno)/ Avenged Sevenfold (19 giugno)/ 30 Seconds To Mars (20 giugno)/ Arcade Fire (23 giugno)/ Rob Zombie + Megadeth (26 giugno)/ David Guetta (28 giugno)/ Metallica + Alice in Chains, Volbeat, Kvelertak (1°luglio)/ The Black Keys (8 luglio)/ The Lumineers (16 luglio)/ Paolo Nutini (19 luglio)/ Placebo (24 luglio)/ Bastille (26 luglio)/ Franz Ferdinand (2 agosto).

Fonte: Ufficio Stampa Daniele Mignardi Promopress Agency




Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.