Home News News Old Man's Cellar: esce il 4 novembre l'album "Damaged Pearls"

Old Man's Cellar: esce il 4 novembre l'album "Damaged Pearls"


Attivi dal 2009, gli Old Man’s Cellar sono una vera Melodic Hard Rock band e propongono con molta classe e grinta un genere di musica oggi considerato da alcuni un fenomeno di nicchia destinato a pochi estimatori dal palato difficile e dal gusto della perfezione stilistica ed esecutiva degli arrangiamenti. 
In realtà pur mantenendo intatta l’ indiscutibile capacità della band di mettere in primo piano la melodia vocale e l’uso delle tastiere tipica delle formazioni A.O.R. degli 80’s , gli Old Man’s Cellar sono una band fresca, potente e soprattutto molto attuale, e non tarderanno a farsi strada molto presto nel panorama Melodic Hard Rock italiano ed internazionale. La formazione è composta da Ricky DC alla voce, Freddy Veratti alla chitarra, Angelo Scollo al basso, Max Boni alle tastiere e Andrea Fedrezzoni alla batteria.

“Damaged Pearls”, questo è il titolo del loro primo full lenght, viene ora  alla luce dopo un lungo e meticoloso lavoro di studio. L’album è stato prodotto e registrato dalla band allo Studio 73 e mixato con la collaborazione del produttore Riccardo Pasini. Dopo un periodo di transizione dovuto a precedenti problemi contrattuali e cambio di etichetta che ne hanno posticipato la pubblicazione, “Damaged Pearls” è ora finalmente pronto ad essere rilasciato in Italia e all’estero.

TRACKLIST:

1.Damaged Pearls, 2.Amber Lights, 3.Hyperlove, 4.Don’t care what’s next, 5.The years we challenge. 6.Rain talk, 7.Is this the ighest wave, 8.Knees on the straw, 9.Soul exercise, 10.Still at heart, 11.Summer of the white tiger, 12.Undress me fast.

L’album verrà pubblicato il 4 Novembre sia in formato fisico che digitale su etichetta Valery Records e sarà distribuito nei negozi italiani da Frontiers/Audioglobe.

Fonte: Ufficio Stampa Valery Records




Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.