Home News News Casino Royale: special guest degli Ska-P al Rock In Roma

Casino Royale: special guest degli Ska-P al Rock In Roma


Saranno i “Casino Royale” ad aprire il concerto degli “Ska-P”, l’amatissimo gruppo madrileno, al “Postepay Rock in Roma” il  18 luglio!

La band, il cui nome è ispirato dalla saga di “Ian Fleming”, sin dai suoi inizi, come il famoso agente 007, si è avventurata in territori differenti facendosi influenzare dal sound degli “Specials”, dei “Clash” contribuendo a rendere seminale il suono in levare dei suoi inizi.

Negli anni novanta il sound dei “Casino Royale” si arricchisce di richiami molto differenti tra loro: black rock, reggae, hip hop, dub, funk. “Dainamaita” segna anche il loro passaggio alla lingua italiana e i testi diventano, sempre più, parte importante della loro opera.

La discografia della band si arricchisce di altri capitoli fondamentali: (“Sempre Più Vicini”) fino ad arrivare a “CRX”, composto e registrato interamente a Londra che viene definito, già nel 1996, “il miglior disco del 2006!” e i “Casino Royale” vengono scelti dagli U2 per aprire i due concerti italiani del “Pop Mart Tour”.

All’apice del successo, i “Casino Royale” chiedono la scissione del contratto discografico, aprono una propria etichetta dal nome “Royality” e sviluppano un progetto parallelo, “Royalize”, legato a sonorità elettroniche di matrice black; Giuliano Palma, interprete vocale di molti dei brani, sceglie la strada solista.

Gradualmente, circondati dall’affetto di un vasto pubblico di “fedelissimi”, tornano in attività pubblicando in rete dei brani scaricabili liberamente e tornando a calcare i più prestigiosi palchi live.

Con “Howie B”, tra Milano e Londra, danno vita ad un nuovo capitolo musicale “Reale” (2006) che, in seguito, vedrà la luce anche in una particolare, ma non nuova per la band, veste dub: “HowieB” vs. “Casino Royale” "Not in the Face" (V2 Records 2007).

I “Casino Royale”, mente e cuore sempre in movimento, come il più avventuroso degli agenti segreti, non riescono più a stare fermi, non possono evitare di sperimentare e partono per una nuova missione: “Royale Rockers”; nel 2011 il nuovo capitolo di questa storia è musica che parla di vita nascosta dietro le altrui esistenze. Base di partenza, quella Milano con le sue figure solitarie; persone comuni che vivono notti pervase dai dubbi: “Io E La Mia Ombra”. Non un prequel, ma nemmeno un sequel. Semplicemente un nuovo grande disco dei Casino Royale!

Il 2013 sarà l’anno del “ POSTEPAY ROCK IN ROMA”, il grande festival estivo della capitale, tra i più “frequentati” in Europa, con un cast di levatura mondiale: agli annunciati Bruce Springsteen, Mark Knopfler, Deep Purple, Rammstein, ToTo, Neil Young&Crazy Horse (supporter Devendra Banhart), Iggy Pop&The Stooges, Green Day (supporter All Time Low), The Smashing Pumpkins (supporter Mark Lanegan Band), Korn, The Killers (supporter Stereophonics), Arctic Monkeys (supporter Miles Kane e The Vaccines), Sigur Ros, Blur, Max Gazzè(supporters Il Cile, Ilaria Graziano&Francesco Forni e Iotatòla), Atoms For Peace (supporters Owiny Sigoma Band), Ska-P (supporter Casino Royale), Daniele Silvestri, e se ne aggiungeranno ancora altri!

Il“POSTEPAY ROCK IN ROMA è una produzione della THE BASE S.r.l., con la direzione artistica di Maxmiliano Bucci e Sergio Giuliani

Fonte: Ufficio Stampa Daniele Mignardi Promopress Agency

 




Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.