Home News News Menrovescio: in arrivo "K" ultimo lavoro discografico, il 7 aprile

Menrovescio: in arrivo "K" ultimo lavoro discografico, il 7 aprile


I Menrovescio, terzetto della provincia di Padova, in bilico tra post-rock, stoner e doom, presentano la loro nuova fatica in studio, “K” firmata In the Bottle Records e Marsiglia Records, distribuzione Audioglobe.

"K" nasce dal cuore dell’alfabeto latino e dal segno di una lettera che rappresentava per gli antichi fenici il simbolo della mano tesa, così come nella più celebre Trilogia della città di K. di Agota Kristof, anche in questa nuova raccolta è fortissimo il senso di alterità e di sdoppiamento, riferimenti più o meno espliciti alle allucinazioni e le dissociazioni.

K è vertigine,  dilatazione del tempo e dello spazio; dicotomica asfissia tra follia e razionalità, nervosismo e pace.  Dissociazioni sonore in bilico tra frenesia ed obliante ipnotismo, flussi d’elettricità e mura di granitico rumore  che sintetizzano,  attraverso una vena onnivora e destrutturante,  tutta l’esperienza accumulata fino ad oggi. Diretto e lancinante.

Il disco è stato registrato alle Officine Bahnhof di Montagnana sul finire del 2012 daiMenrovesciomixato da Mattia Bonafini (Nicker Hill Orchestra) e masterizzato da Matteo Biasiolo al Dirty Sound Studio di Federico Grella (Angiari, Verona, Italia - Febbraio 2013).

Fonte: Ufficio Stampa Indipendead Booking & Promotion




Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.