Home News News Speedliner: oggi esce "Flash", il disco d'esordio della band bresciana

Speedliner: oggi esce "Flash", il disco d'esordio della band bresciana


Oggi, venerdì 22 febbraio, esce “Flash”, il primo disco di inediti della band bresciana Speedliner (Believe Digital/Sound Management Corporation), disponibile su iTunes e nei principali digital store.

E’ attualmente in rotazione radiofonica “Assente”, primo singolo estratto dall’album. Il videoclip del brano, che è stato in anteprima sul sito di Rollingstone, è visibile al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=U1Y3OcRe-fM

“Flash” è una riflessione sull’alienazione quotidiana, sulle crisi interiori e relazionali che spesso esplodono come un fulmine a ciel sereno – spiega la band a proposito del disco - ma lancia anche un messaggio di rinascita e la voglia di non commettere gli errori del passato. Un lavoro che si ispira alla new-wave, al synth-pop e all’indie-rock”.

Questa la tracklist: “Precipitare”, “Sei”, “Assente”, “Non Basta Mai”, “Per Te”, “La Mia Periferia”, “Hai Ucciso Il Sole”, “Chilometri Di Spiagge”, “Immagini Sbiadite”, “L’America”.

Gli Speedliner sono Matthew Zak (voce principale – chitarra – sintetizzatore), Alessandro Carboni (cori – basso), Simone Simbeni (cori – chitarra) e Andrea Della Valle (batteria).

Il progetto Speedliner nasce nel luglio del 2010 grazie a Zak (Matteo Zacco) già leader e bassista dei The Oranges. Dopo i feedback positivi ricevuti con questo precedente progetto (con all’attivo un album ben recensito e più di 230 live tra i quali la partecipazione al Vanersborg festival in Svezia nel 2010), i membri della band decidono di intraprendere strade diverse, si opta così per una pausa a lungo termine. Zak e Simone Simbeni (anch’egli ex componente dei The Oranges) decidono quindi di dedicarsi più intensamente alla fase creativa di nuovi brani abbandonando la precedente concezione garage rock’n’roll.

Nascono in questo contesto gli Speedliner che, grazie all’incontro con il produttore Fausto Zanardelli (EDIPO), giungono alla creazione del loro primo lavoro ufficiale dal titolo “Flash”. Dieci tracce che sono una riflessione sull’alienazione quotidiana, sulle crisi interiori e relazionali che spesso esplodono come un fulmine a ciel sereno ma che lanciano anche un messaggio di rinascita e la voglia di non commettere gli errori del passato Le sonorità della band spaziano tra la new wave e il pop rock d’oltremanica con un songwriting di natura socio cantautorale.

Fonte: Ufficio Stampa Safeandsound











Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.