Home News News All The Mornings Of The World: il 1 dicembre esce il nuovo disco
Banner

All The Mornings Of The World: il 1 dicembre esce il nuovo disco


Il nuovo power-trio sperimenta l'uso del Chapman Stick con un rock dal respiro internazionale.

Gli  “All the Mornings of the World”  sono la band nata da un'idea di  Mattia Clera, giovanissimo compositore e polistrumentista. Il suo obiettivo è suonare il suo strumento principale, il Chapman Stick (spesso usato in
generi quali fusion, jazz, ecc.), in un ambito di matrice rock. Il risultato di questa scelta è il disco “Did you miss me?” in uscita a dicembre, che vede proprio Mattia Clera alla voce e al Chapman Stick. Completano la band Stefano Rizzo alle chitarre elettriche ed acustiche e Alex Bonacci alla batteria (Roberto Diana, Tony Levin, JP Cervoni, James Raymond, Brian Ray, ecc.).

"Did you miss me?"  è stato registrato e mixato presso il  B-side studio di Torino con il supporto di Max “Sorriso” Rivolta e vanta la collaborazione di Stephan Zeh (Jethro Tull, Lionel   Richie,   Phill   collins,   ecc.)   del  Die   Mischbatterie   studio  -   Germania   -   per   la realizzazione del master. Nonostante la recente formazione, gli All the Mornings of the World sono già stati finalisti all'Heineken   Jammin   Festival  Contest   e   stanno   ricevendo   un'ottima   risposta   sia   dal pubblico che dalla critica.




Aggiungi commento

I commenti sono liberi per gli utenti registrati, mentre sono sottoposti a moderazione per gli utenti non registrati che quindi non vedranno immediatamente pubblicato il proprio commento. I commenti sono di proprietà dell'autore, A&B non è responsabile di quanto viene scritto a titolo di commento. Ogni commento ritenuto volgare, offensivo, diffamatorio o a carattere razzista o sessista verrà eliminato ad insindacabile giudizio della redazione.

Eventi



Ultimi Commenti