Home News News Danilo Sacco: sceglie con l'aiuto dei fan su Facebook il nuovo singolo e videoclip tratto da "Un Altro Me"


Danilo Sacco sceglie con l'aiuto dei fan su Facebook il nuovo singolo e videoclip tratto da "Un Altro Me".

Il 1° Ottobre parte l'iniziativa “Un Altro Me - Click & Vote”, che terminerà il 21 ottobre, attraverso la quale i fans di Danilo Sacco potranno indicare le loro preferenze sul singolo che seguirà “Non Cammineremo Mai” (prima traccia dell'album scelta come brano-pilota e proposta alla programmazione radiofonica).

Saranno, quindi, le preferenze degli utenti della sua pagina Facebook ufficiale (www.facebook.com/danilokakuensacco) a determinare il prossimo singolo dall’album “Un Altro Me”. Le votazioni c ontinueranno fino al 20 Ottobre, con l’annuncio della canzone vincitrice il 22 e la release del singolo “vincitore” prevista per il weekend successivo.

“E’ un singolo importante, che esce con il videoclip, e arriva poco dopo l’uscita dell’album…quindi c’è molta attesa, siamo curiosi di sapere cosa prediligeranno i fan, ma non siamo preoccupati per la scelta” – spiega l’artista - “La fan base è molto presente e attiva. E’ formata da fan di ogni regione d’Italia, iscritti alle varie sedi dei fan club, che si raccolgono a migliaia anche sulle pagine dei vari social networks, mi seguono in tour da una parte all’altra del Paese, partecipano alle varie iniziative ed hanno acquistato subito il disco. Ecco, perché abbiamo pensato che sarebbe stata una bella idea che fossero queste stesse persone, così vicine a me e alla mia musica, a dire la loro sulla scelta del prossimo singolo”.

Le quattro canzoni candidate - “L’Aurora”, “Io Mi Ricordo”, “Mekong” e “Non Ho Che Te” - fanno parte del disco solista di Danilo Sacco - “Un Altro Me” - prodotto da Davide Tagliapietra, uscito in estate su etichetta E20/Warner, e disponibile nei migliori negozi e store digitali.

Riascoltate il disco, o guardate i live su YouTube, prima di fare la vostra scelta sulla pagina ufficiale. Non vediamo l’ora di sapere quale sia la preferita!

www.facebook.com/danilokakuensacco - www.twitter.com/danilosacco1

DANILO SACCO, nasce ad Agliano Terme, 6 giugno 1965, è appassionato di John Cougar Mellencamp, Tom Petty and The Heartbreakers, Joe Jackson e ha una predilezione esclusiva per Peter Gabriel. Dopo aver militato in alcune band musicali, nel 1993, entra a far parte dello storico gruppo dei Nomadi, al posto del fondatore e carismatico cantante scomparso Augusto Daolio, alternandosi alla voce con l’altro nuovo ingresso Francesco Gualerzi. “La settima onda” è il primo lavoro dei Nomadi nella nuova formazione e raggiunge il disco di platino. Lo stesso traguardo ottiene il successivo “Lungo le vie del vento”, realizzato tra l’altro dopo l’incontro della band con il Dalai Lama. Dopo il doppio cd live “Le strade, gli amici, il concerto”, premiato con il doppio disco di platino, esce “Una storia da raccontare”, in cui compare per la prima volta la firma di Danilo, nel brano “Anni di frontiera”. Da lì in avanti per lui è un susseguirsi di successi ed enormi soddisfazioni (c’è la sua firma in numerose canzoni dei dischi seguenti tra le quali “Se non ho te”Salve sono la giustizia”, “Sangue al cuore”, “Il nome che non hai̶ 1; “E di notte”, In piedi” e “Stringi i pugni, fino ad arrivare alle più recenti Senza nome”, “Non so io ma tu”, “Il ballo della sedia” e “Il nulla). Nel 2004 pronuncia i voti come monaco laico ed assume il nome di Kakuen, traducibile con le due seguenti espressioni: “zingaro perfetto” oppure “nomade nella polvere del vento”.  Danilo è anche autore della prefazione del libro di Stefano Dallari “Sorridere con l’anima”, di un breve romanzo dal titolo “Dimmi l’assolutoda cui traspare la sua passione per il grande Isaac Asimov, che è inserito nel libro a cura di Francesco Antonioli, “C’è posta per Dio”; è la volta di un libro, a quattro mani col comico Enzo Braschi dal titolo “Lo zen e l’arte di non rompere le scatole”.

Partecipa con i Nomadi a Sanremo nel 2006 con il brano “Dove si va”, e nel 2010, accompagnano Irene Fornaciari, con il brano “Il mondo piange”. Nel frattempo nascono in tutta Italia vari fan club a lui dedicati, pubblica un mini-cd a nome Mikele Soave e Danilo Kakuen, con due brani “Papa’rticolar” e “Fiume sand creek”. Nel 2011 Danilo pubblica “L’orizzonte degli eventi, descritto come una raccolta di parole, pensieri e musica che Danilo ha scritto per i suoi fanclub, al libro è allegato un cd con sette canzoni.

Fonte: Ufficio Stampa Ultra Communication 

 

Banner

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie .

Accetto i cookie da questo sito.